Nemrut Dagi

nemrut dagi 02 600
Sculture in pietra, Nemrut Dagi

L'aumento dei metri 2150 dalle montagne Anti-Toro nella Turchia centro-meridionale si trova nel sito archeologico di Nemrut Dagi (pronunciato NEHM-root dah-uh). Pensato per essere il tumulo di sepoltura e Hierotheseion (Holy Seat) del 1st secolo aC Commagene re, Antioco I Epifane, il sito è tanto soggezione quanto enigmatico.

Il singolare santuario di cima alla montagna era sconosciuto a tutti tranne i pastori locali fino alla sua scoperta in1881 da parte di un geologo al servizio del governo ottomano. Gli scavi archeologici di 1953 della American School of Oriental Research hanno condotto indagini precise sul sito e hanno istituito un programma di conservazione, ma hanno fornito pochi approfondimenti sui metodi di costruzione o sull'uso antico della strana collina rocciosa e dei suoi templi.

La storia riporta che il regno di Commagene era situato al confine dell'Impero seleucide (che seguì l'impero di Alessandro Magno in Anatolia) e l'impero dei Parti. In 80 BC, con l'indebolimento dell'Impero seleucide, il governatore di Commagene dichiarò l'indipendenza del suo regno. Poco dopo, un alleato romano chiamato Mitridate I Callinico si proclamò re, fondò la sua capitale ad Arsameia e iniziò la breve dinastia Commagene. Mitridate morì in 64 aC e gli succedette il figlio Antioco I Epifane che regnò per 26 anni. Commagene fu in seguito governato da Roma o da re fantoccio fino a quando 72 AD fu completamente incorporato nell'impero romano.

Durante il regno di Antioco, la cima di Nemrut Dagi, che si trova in natura, era ampiamente contornata, ricoperta da una vetta conica svettante e arricchita da due templi e molte belle sculture in pietra. Il tumulo conico sale 50 metri sopra le tempie, ha un diametro di 150 ed è composto da innumerevoli pezzi di calcare bianco di dimensioni simili a un pugno. Gli archeologi, supponendo che il tumulo custodisca i resti funerari di Antioco, sono stati incanalati nel grande cono di rocce, ma non hanno trovato nulla che giustifichi le loro ipotesi. Lo scopo di questa massiccia impresa rimane un mistero.

Il tumulo è delimitato a est, a ovest ea nord da tre campi, ciascuno ricavato dalla roccia viva. La corte est contiene una grande terrazza, cinque statue colossali, un altare piramidale e resti di diverse pareti. Sculture rupestri che adornano le pareti orientali raffigurano gli antenati persiani e macedoni di Antioco. Le statue, che raggiungono un'altezza di 8 - metri 10 ciascuna, incorporano diverse divinità, seguendo il principio del sincretismo. Le cinque statue rappresentano:

  • Apollo - Mitra - Helios - Hermes
  • Tyche, o la dea della fertilità del Commagene
  • Zeus - Oromasdes (Ahuramazda)
  • Antioco
  • Herakles - Artagnes - Ares

La fila di statue sulla terrazza occidentale rappresenta le stesse divinità e ci sono anche rilievi che mostrano il re Antioco che stringe la mano con Apollo-Mitra-Hermes, con Zeus-Oromasdes e con Herakles-Ares-Artagnes. Le teste di tutte le statue su entrambe le terrazze orientali e occidentali sono cadute a terra, molto probabilmente a causa dei terremoti che affliggono la regione.

Tra le pietre scolpite sulla terrazza occidentale, quella nota come il "Leone di Commagene" porta importanti informazioni astronomiche. Si possono vedere diciannove stelle sullo sfondo del rilievo e sul corpo del leone, una mezzaluna è mostrata sul collo del leone, e sopra la schiena del leone ci sono tre pianeti chiamati Marte, Mercurio e Giove. Questo rilievo è stato interpretato (dagli archeoastronomi usando il programma per computer Skyglobe) per indicare una data di luglio 6th su 61 o 62 BC. Esistono opinioni diverse sul significato di questa data. Il professor Otto Neugebauer della Brown University ritiene che sia la data in cui Antioco fu posto sul trono dal generale romano Pompeo, mentre Adrian Gilbert (scrivendo in Segni nel cielo) la vede come incoronazione esoterica di Antioco come capo della fratellanza persiana / anatolica segreta.


Teste di pietra e figure mitologiche, Nemrut Dagi


Figure mitologiche con significato astrologico e astronomico, Nemrut Dagi


Sculture in pietra, Nemrut Dagi


Sculture in pietra, Nemrut Dagi


Lo strano picco di Nemrut Dagi


Nemrut Dagi