Nsangwini Cave Paintings

Sito di pittura rupestre di Nsangwini
Sito di pittura rupestre di Nsangwini (Ingrandire)

Nsangwini conserva i migliori dipinti di bushman dello Swaziland ed è una delle attrazioni culturali più impressionanti del paese. Le caverne sono state scoperte in 1955. La datazione dei dipinti, tuttavia, si è rivelata più complicata: potrebbero essere qualsiasi cosa, da 400 a 4,000, e probabilmente sono stati creati in centinaia di anni. Qualunque sia la loro età, questo è stato il lavoro dei tempi coloniali di San e degli anni precedenti. Sulla roccia vedrete diversi animali chiaramente delineati, tra cui elefanti, leoni e l'unico gnu di arte rupestre a sud dello Zambesi. Più intriganti sono le figure umane. Alcuni sono chiaramente cacciatori, che camminano in fila con le lance. Altri sono più bizzarri, apparentemente fluttuanti su gambe sollevate e impreziositi da piume e, in un caso, la testa di una mantide. A destra di una fessura verticale nella roccia, le figure sono supernaturalmente alte.

Sito di pittura rupestre di Nsangwini
Sito di pittura rupestre di Nsangwini (Ingrandire)

Gli archeologi ora credono che questi dipinti siano stati completati in uno stato di trance sciamanica e che molti abbiano un significato simbolico. L'elefante, ad esempio, rappresenta la pioggia - la grotta probabilmente ha ospitato cerimonie di pioggia sacra - mentre la fessura rappresenta la divisione tra il mondo materiale e lo spirito o "potere", con i cacciatori sottoposti a una trasformazione mentre passano nel secondo (quindi la loro altezza torreggiante). Le figure più nere sul muro raffigurano i primi pastori bantu che arrivano nello Swaziland. Il lavoro è stato eseguito con straordinaria delicatezza e precisione usando ocra rossa e sangue animale. Viste le ingiurie del tempo, sembra poco miracoloso che sia sopravvissuto, per non dire con un tale colore e chiarezza.

Nsangwini è chiaramente segnalato dalla strada principale di Mbabane-Pigg e dalla strada panoramica della diga di Maguga. Ci sono 7.5kms di strada sterrata dal catrame, ma la strada è adatta a tutti i veicoli.

Sito di pittura rupestre di Nsangwini
Sito di pittura rupestre di Nsangwini (Ingrandire)


Sito di pittura rupestre di Nsangwini
Sito di pittura rupestre di Nsangwini (Ingrandire)


Sito di pittura rupestre di Nsangwini
Sito di pittura rupestre di Nsangwini (Ingrandire)


Sito di pittura rupestre di Nsangwini
Sito di pittura rupestre di Nsangwini (Ingrandire)


Sito di pittura rupestre di Nsangwini
Sito di pittura rupestre di Nsangwini (Ingrandire)


Nota dell'autore: È inaccurato e fuorviante descrivere ed etichettare le pitture e incisioni rupestri nelle caverne disseminate nella vasta regione dell'Africa meridionale come "arte rupestre" per due motivi. Uno, mentre i dipinti e le incisioni venivano spesso eseguiti con vari gradi di abilità artistica, il loro scopo non era artistico ma piuttosto sciamanico, cerimoniale e terapeutico. Due, mentre i dipinti e le incisioni hanno effettivamente avuto varie funzioni sciamaniche, cerimoniali e terapeutiche, sono meglio compresi per essere marcatori di specifici luoghi geografici di potere, spirito ed energia. Questo è ciò che è più importante; qualunque sia il significato (supposto) dei dipinti e delle incisioni, le loro posizioni geografiche sono primarie mentre i manufatti umani sono secondari.

Martin Gray è un antropologo culturale, scrittore e fotografo specializzato nello studio e nella documentazione dei luoghi di pellegrinaggio di tutto il mondo. Durante un periodo di 38 ha visitato più di 1500 siti sacri nei paesi 165. Il Guida mondiale di pellegrinaggio il sito web è la fonte di informazioni più completa su questo argomento.

Per ulteriori informazioni consultare:
http://www.bradtguides.com/destinations/africa/swaziland/nsangwini-cave-shelter.html
http://www.thekingdomofswaziland.com/pages/attractions/the_attraction.asp?AttractionsID=16
http://africanrockart.org/rock-art-gallery/swaziland/
http://www.observer.org.sz/news/78003-the-san-bushman-culture-in-swaziland.html




Nsangwini Cave Paintings