Siti sacri del
Repubblica Dominicana

higuey vergine della pittura di altagracia
Dipinto di Nostra Signora di Altagracia

Virgen de la Altagracia, Higuey

Situata a 105 miglia (170 chilometri) a est di Santo Domingo, la basilica di Nostra Signora di Altagracia a Higuey è il luogo di pellegrinaggio più venerato nella Repubblica Dominicana. Secondo una leggenda, in 1502, gli spagnoli Alonso e Antonio de Trexo si sono stabiliti vicino alla città di Higuey, portando con loro un dipinto che mostra un presepe con Maria che guarda il bambino in primo piano e San Giuseppe che guarda sullo sfondo. I fratelli donarono il dipinto alla chiesa parrocchiale locale, dove divenne noto per i suoi poteri provocatori miracolosi. Ciò attirò l'attenzione dell'Arcivescovo di Santo Domingo, che fece portare il dipinto in quella città in un baule sigillato. Lungo la strada, tuttavia, il dipinto scomparve misteriosamente e poi riapparve nella chiesa di Higüey.

Una leggenda alternativa dello stesso periodo riferisce che un mercante di Higuey una volta chiese alle sue due figlie cosa avrebbe potuto portarle dal suo viaggio nella capitale. La figlia maggiore chiese gioielli, mentre il più giovane, influenzato da un sogno, chiese un dipinto della Vergine di Altagracia, un titolo sconcertante di cui il padre non aveva mai sentito parlare. Mentre tornava a casa, con i regali per la figlia maggiore, si fermò a stare con alcuni amici, che diede anche cibo e alloggio ad un estraneo la stessa notte. Durante la cena il mercante disse ai suoi amici che il suo problema soddisfaceva la richiesta di sua figlia minore. Sentendo questo, lo straniero aprì il suo branco e portò fuori un dipinto della Vergine di Altagracia, che egli diede al mercante attonito. La mattina seguente, prima che qualcuno potesse ringraziarlo o ripagarlo, il misterioso straniero se n'era andato. Ritornato a casa, il mercante consegnò il dipinto a sua figlia ma non sarebbe rimasto nella loro casa, scomparendo e riapparendo in un vicino albero di arance. La gente del posto l'ha interpretato come il desiderio della Vergine di essere posto nella sua cappella, che dovrebbe essere eretta sul sito dell'arancio. Il dipinto fu dapprima posto in una semplice cappella di legno e paglia, e da allora in poi, in 1572, installato in una chiesa in pietra di San Dionisio, considerato il primo santuario mariano delle Isole Caraibiche. Duecento anni dopo, il dipinto fu trasferito nella Basilica di Nostra Signora di Altagracia, costruita da 1952 a 1971.

La basilica in cemento è stata progettata dai francesi Pierre Dupré e Dovnoyer de Segonzac, ha la forma di una croce latina, sale ai piedi 262, e ha bellissime vetrate colorate e campane 45 in bronzo. I motivi che circondano la basilica sono piantati con molte centinaia di palme maestose e contengono anche un bel museo con molte mostre riguardanti la Madonna di Altagracia. Il ritratto di Nostra Signora è 13 pollici larghi di 18 pollici alti (33 centimetri di 45 centimetri). Nel dipinto, che ha avuto cinque restauri principali (l'ultimo di 1978), Mary indossa i colori della bandiera dominicana e una corona che inizialmente non faceva parte del ritratto, ma è stata aggiunta successivamente in una data sconosciuta. La cornice è fatta di oro, argento, pietre preziose e smalto, ed è opera di uno sconosciuto artista del XVIII secolo.

Nostra Signora di Altagracia è considerata la Protettrice del Popolo Domenicano (anche se il patrono nazionale è la Vergine della Mercedes a Santo Cerro vicino alla città di La Vega). Mentre centinaia di pellegrini visitano il santuario di Altagracia ogni giorno, il più importante festival della Vergine viene celebrato a gennaio 21, quando molte migliaia di pellegrini si recano a Higuey da tutte le parti del paese. La notte di preghiera, Las Noches de Vela viene celebrata la sera prima.

higuey la basilica di altagracia
Basilica di Nostra Signora di Altagracia, Higuey

Altri siti sacri importanti nella Repubblica Dominicana includono la Chiesa di Santo Cristo de los Milagros a Bayaguana, la Chiesa della Vergine de las Mercedes a Santo Cerro, e la grotta e la chiesa di San Francesco in Banica.

chiesa di bayaguana santo cristo de los milagros
Chiesa di Santo Cristo de los Milagros a Bayaguana
Martin Gray è un antropologo culturale, scrittore e fotografo specializzato nello studio e nella documentazione dei luoghi di pellegrinaggio di tutto il mondo. Durante un periodo di 38 ha visitato più di 1500 siti sacri nei paesi 165. Il Guida mondiale di pellegrinaggio il sito web è la fonte di informazioni più completa su questo argomento.

Siti sacri della Repubblica Dominicana