Moschea di Hala Sultan Tekke

Hala Sultan Tekki-Larnaka
Hala Sultan Tekki-Larnaka (Ingrandire)

Questa storica moschea si trova a 3 chilometri ad ovest di Larnaka sulla strada per Kiti, sul lago salato principale. Dopo che gli eserciti arabi sbarcarono con successo a Larnaka in 648AD, l'infermiera e zia di Muhammad - Umm Haram - morirono nel luogo in cui cadde dal suo mulo. Grand Khalif Moavia, che stava prendendo parte alla spedizione, ordinò immediatamente la costruzione di una moschea sul posto. La moschea è stata inizialmente rinnovata in 1816, e più recentemente in 2002 dall'UNOPS (Ufficio delle Nazioni Unite per i servizi di progetto), quando gli scavi archeologici hanno rivelato che il sito è stato abitato fin dal Neolitico, con alcuni archeologi che credono che la tomba sia un monolitico monumentale tomba del periodo preistorico. Oggi la moschea è il principale sito di pellegrinaggio musulmano di Cipro. La tomba scavata e il sarcofago di Hala Sultan (Umm Haram), che significa "Grande Madre" in turco, si trova a sinistra dell'ingresso, in quella che sembra una grotta.

Palaepafos Tempio della casa natale di Afrodite
Palaepafos Tempio della casa natale di Afrodite (Ingrandire)


Pietra di omphalos del tempio del luogo di nascita di Afrodite di Palaepafos
Palaepafos Aphrodite tempio della casa natale omphalos stone (Ingrandire)
Martin Gray è un antropologo culturale, scrittore e fotografo specializzato nello studio e nella documentazione dei luoghi di pellegrinaggio di tutto il mondo. Durante un periodo di 38 ha visitato più di 1500 siti sacri nei paesi 165. Il Guida mondiale di pellegrinaggio il sito web è la fonte di informazioni più completa su questo argomento.

Per ulteriori informazioni consultare:
https://en.wikipedia.org/wiki/Hala_Sultan_Tekke
http://aulia-e-hind.com/dargah/Intl/Cyprus.htm




Moschea di Hala Sultan Tekke, Cipro