Mount Wollumbin

Ayers Rock, Australia
Mt. Wollumbin, Australia

La montagna sacra di Wollumbin si trova in una calda foresta pluviale subtropicale a circa 120 chilometri a sud di Brisbane, nello stato del New South Wales. Salendo ai metri 1156 (3793 ft), è un luogo sacro per molte comunità aborigene. La montagna rimane un luogo di significato culturale e tradizionale per il popolo del Bundjalung ed è sede di diverse cerimonie e riti di iniziazione. Nella leggenda aborigena, Wollumbin era un uccello gigante, trafitto da un guerriero. Quella lancia mortale è ancora visibile come punto sulla cima. Altre leggende dicono che i guerrieri combattenti causano il fulmine e il tuono spesso osservati sulla montagna.

Il Capitano James Cook ha dato a Wollumbin il nome di Mount Warning in maggio 1770. Era un punto di riferimento per "mettere in guardia" i marinai delle barriere coralline che si trovano nella zona. Wollumbin-Mount Warning è la spina centrale rimanente del vulcano a scudo Tweed, uno dei più grandi e migliori esempi di caldera da erosione nel mondo. Wollumbin-Mt Warning è diventato un parco nazionale in 1967 ed è stato aggiunto alla lista del Patrimonio mondiale delle Nazioni Unite in 1975. Un sentiero ripido e tortuoso porta alla cima della montagna dove si trova una piattaforma panoramica e l'escursione di andata e ritorno è di circa 9 chilometri.

Al di fuori della vicina città di Nimbin c'è un altro luogo sacro aborigeno noto come Nimbin Rocks. Una storia di Aboriginal Dreamtime riferisce che la parola Nimbin deriva probabilmente dal nome di Nyimbunji, uno sciamano con grandi poteri soprannaturali che un tempo governava la terra per molte miglia intorno. Aveva più potere degli altri uomini della zona e quando la gente aveva bisogno di cibo, pioggia o altre cose che gli avrebbero fatto. Era generoso, saggio e gentile e visitava le aree tribali per assicurarsi che tutti stessero bene e che stessero seguendo le regole e le leggi. Le rocce sono ancora associate a Nyimbunji.

Bibliografia

Tacon, Paul SC; Identificare gli antichi paesaggi sacri in Australia: da fisico a sociale; Archaeologies of Landscape, Ashmore, Wendy (ed.)

Mitologia aborigena
http://www.ourpacificocean.com/australia_aboriginal_mythology/index1.htm

Martin Gray è un antropologo culturale, scrittore e fotografo specializzato nello studio e nella documentazione dei luoghi di pellegrinaggio di tutto il mondo. Durante un periodo di 38 ha visitato più di 1500 siti sacri nei paesi 165. Il Guida mondiale di pellegrinaggio il sito web è la fonte di informazioni più completa su questo argomento.

Guide di viaggio in Australia

Martin raccomanda queste guide di viaggio 

>
 

Mt. Wollumbin