Spitzkoppe Cave Paintings

Spitzkoppe rock painting
Spitzkoppe rock painting site (Ingrandire)

The Spitzkoppe (tedesco per "cupola appuntita" e indicato anche come il Cervino della Namibia) è un gruppo di picchi di granito calvi situati tra Usakos e Swakopmund nel deserto del Namib in Namibia. Le vette di granito superano i milioni di anni 120 e l'affioramento più alto aumenta i piedi 5853 (metri 1784) sopra il livello del mare. Le cime spiccano drammaticamente dalle piatte pianure circostanti.

Spitzkoppe rock painting
Spitzkoppe rock painting site (Ingrandire)

Molti esempi di pitture rupestri dei Boscimani (almeno 37 sono stati finora scoperti) possono essere visti nell'area di Spitzkoppe e si ritiene che risalgano agli 2000-4000 anni. La maggior parte di essi si trova all'interno del Paradiso dei Boscimani, considerata una delle migliori collezioni di arte rupestre in Namibia. Questa grotta è stata conosciuta dagli europei sin dall'inizio del 20esimo secolo. Purtroppo alcuni di questi dipinti oggi sono gravemente danneggiati a causa di atti di vandalismo. Le pitture rupestri di bushman nella grotta del paradiso sono state proclamate monumento nazionale a luglio, 1954.

Spitzkoppe rock painting
Spitzkoppe rock painting con zebra e figure umane (Ingrandire)


Spitzkoppe rock painting
Rhinoceros rock painting presso Spitzkoppe (Ingrandire)


Spitzkoppe rock painting
Una pittura rock a Spitzkoppe che potrebbe rappresentare uno sciamano
in trance che comunica con uno spirito animale (Ingrandire)


Spitzkoppe rock painting
Formazioni rocciose a Spitzkoppe (Ingrandire)


Spitzkoppe rock painting
Formazioni rocciose a Spitzkoppe (Ingrandire)

Nota dell'autore: È inaccurato e fuorviante descrivere ed etichettare le pitture e incisioni rupestri nelle caverne disseminate nella vasta regione dell'Africa meridionale come "arte rupestre" per due motivi. Uno, mentre i dipinti e le incisioni venivano spesso eseguiti con vari gradi di abilità artistica, il loro scopo non era artistico ma piuttosto sciamanico, cerimoniale e terapeutico. Due, mentre i dipinti e le incisioni hanno effettivamente avuto varie funzioni sciamaniche, cerimoniali e terapeutiche, sono meglio compresi per essere marcatori di specifici luoghi geografici di potere, spirito ed energia. Questo è ciò che è più importante; qualunque sia il significato (supposto) dei dipinti e delle incisioni, le loro posizioni geografiche sono primarie mentre i manufatti umani sono secondari.

Martin Gray è un antropologo culturale, scrittore e fotografo specializzato nello studio e nella documentazione dei luoghi di pellegrinaggio di tutto il mondo. Durante un periodo di 38 ha visitato più di 1500 siti sacri nei paesi 165. Il Guida mondiale di pellegrinaggio il sito web è la fonte di informazioni più completa su questo argomento.

Per ulteriori informazioni consultare:
https://en.wikipedia.org/wiki/Spitzkoppe
http://www.namibweb.com/bushmansparadisecave.htm
https://en.wikivoyage.org/wiki/Spitzkoppe




Spitzkoppe, Namibia