Stones of Stenness, Orkney Island

Pietre di Stenness Orkney Island, Scozia
Stones of Stenness Orkney Island, Scozia (Ingrandire)

The Stones of Stenness erano originariamente un anello di dodici, ma ora ne rimangono solo quattro. Si ritiene che l'anello sia stato eretto durante il 3rd millennio aC. Mentre andavo in bicicletta attraverso l'isola di Orkney, ho passato due volte le Pietre di Stenness al mattino presto e in entrambe le occasioni ho notato un gruppo di pecore sedute in mezzo al cerchio. Non c'era una recinzione che tenesse le pecore all'interno del cerchio, si spostarono solo dal cerchio quando gli umani entrarono, e presto tornarono al centro quando gli umani se ne andarono.

In considerazione di questa scena, si ricordano vari esempi di sensibilità acuta degli animali al potere del luogo, come il pesce salmone che nuota per centinaia di miglia lungo i fiumi torrentizi per tornare alla posizione esatta dei loro terreni di riproduzione e alle specie di uccelli che migrano attraverso interi continenti ma ancora tornare ai loro alberi roost originali. Che cosa è per spiegare questi fenomeni? Nel caso in cui la pecora sia ripetutamente attratta dal centro dell'anello di pietra, è ragionevole presumere che percepiscano una sorta di campo energetico nel cerchio che è piacevole per loro sperimentare nello stesso modo in cui un animale domestico comune ripetutamente ritorna all'energia termica di un caldo caminetto o di una finestra illuminata dal sole in una fredda giornata invernale.

Questa materia di campi energetici esistenti all'interno degli anelli di pietra è stata studiata da un team multidisciplinare di ricercatori in Inghilterra. Chiamato il Progetto Drago, in riferimento all'antico simbolo cinese Feng Shui per una corrente di energia terrestre, il progetto è stato avviato in 1977 ed è stato composto da esperti in archeologia, geologia, fisica, chimica ed elettronica, oltre a numerosi esperti praticanti della vecchia arte della radiestesia. Il progetto è stato avviato e gestito da Paul Devereux, un erudito inglese che ha scritto ampiamente e in modo perspicace sui siti sacri, lo sciamanesimo, le linee guida e il cosiddetto campo dei "misteri della terra". Il libro 1990 di Devereux, Luoghi di Potere, presenta una discussione approfondita sullo stato attuale delle conoscenze riguardanti il ​​tema delle energie monitorabili nei siti sacri.

Basato su uno studio di oltre trenta luoghi in Inghilterra, il progetto ha stabilito che all'interno del perimetro di vari anelli di pietra e altri tipi di siti antichi, al di fuori dei siti, c'erano misurabili "anomalie nelle radiazioni, magnetismo, ecografia apparente, radio propagazione, fotografia a infrarossi e altre aree ". Devereux scrive:

"Non c'è nulla di paranormale su queste forze, ma le stiamo guardando in un contesto non studiato dalla scienza ortodossa, ed è quel contesto che è importante e che mantiene la promessa di rivelare ciò che potrebbe essere stata una conoscenza preistorica e l'uso del effetti delle energie naturali ..... La radiazione naturale è sempre esistita in tutto l'universo, fa parte della rete di forze che la sostengono: la radiazione naturale non è diversa dalla radiazione prodotta artificialmente, tranne nei termini della sua fonte e delle concentrazioni in cui si verifica ... Forse le dosi omeopatiche di radiazioni potrebbero avere effetti curativi ... Se determinati livelli di radiazioni naturali, o l'esposizione a esse, possono stimolare la guarigione in certi tipi di disturbo, le tradizioni curative legate a particolari pietre stabili potrebbero forse Per esempio, il Men-an-tol, dove un bambino malato è passato più volte attraverso il buco della pietra, ha un livello di radiazione attorno ai bordi interni del foro circa il doppio di quello dell'ambiente ... Per quanto riguarda le pietre magnetiche nei siti, sospetto che siano state impiegate sia per il lavoro di guarigione sia come un altro mezzo geofisico per aumentare gli stati di coscienza alterati. La medicina moderna utilizza campi magnetici pulsati a bassa frequenza per trattare le fratture ossee (e il folclore ci dice che noi disturbi ossei erano uno dei principali disturbi portati alle pietre per il trattamento). "

Martin Gray è un antropologo culturale, scrittore e fotografo specializzato nello studio e nella documentazione dei luoghi di pellegrinaggio di tutto il mondo. Durante un periodo di 38 ha visitato più di 1500 siti sacri nei paesi 165. Il Guida mondiale di pellegrinaggio il sito web è la fonte di informazioni più completa su questo argomento.

Guide di viaggio della Scozia

Martin raccomanda queste guide di viaggio

Per ulteriori informazioni:

Stones of Stenness, Orkney Island