Devil's Tower, Wyoming


Devil's Tower, Wyoming, Stati Uniti d'America

Portato all'attenzione internazionale dal film popolarissimo, Incontri ravvicinati del terzo tipo, Devils Tower è stato un luogo sacro di numerose tribù indiane sin dalla preistoria. Varie leggende sono raccontate sull'origine della torre. Una storia, comune alle tribù Kiowa, Arapaho, Crow, Cheyenne e Sioux, riguarda un gruppo di sette bambine inseguite da un orso gigante. Secondo questa leggenda, le ragazze un giorno giocavano nella foresta. Un grande orso si imbatté in loro e diede la caccia. Le ragazze sono fuggite rapidamente attraverso gli alberi ma l'orso ha lentamente guadagnato su di loro. Riconoscendo la disperazione della loro situazione, le ragazze saltarono su una roccia bassa e pregarono ad alta voce il Grande Spirito per salvarle. Immediatamente la piccola roccia cominciò a crescere verso l'alto, sollevando le sette ragazze sempre più in alto nel cielo. L'orso arrabbiato salì contro i lati della torre crescente e lasciò segni di artigli profondi, che possono essere visti ancora oggi sulle pareti di roccia. La torre continuò a salire verso il cielo fino a quando le ragazze furono spinte verso il cielo, dove divennero le sette stelle delle Pleiadi.

Conosciuto dagli indiani come Mateo Tepee o Grizzly Bear Lodge, la torre è in realtà il residuo di un'estrusione vulcanica avvenuta 60-70 milioni di anni fa. Sorgendo alcuni piedi 1,200 sopra il vicino fiume Belle Fourche, la torre fu vista per la prima volta dagli esploratori bianchi durante gli Stati Uniti. Geological Survey in 1875. I topografi chiamarono la roccia Devils Tower dopo un vecchio nome indiano, The Bad God's Tower. È stato scalato per la prima volta, usando una lunga scala di legno attaccata alla parete rocciosa, a luglio 4th, 1893. Proclamato il primo parco nazionale degli Stati Uniti dal presidente Theodore Roosevelt in 1906, la torre è oggi un famoso sito di arrampicata e sono state realizzate oltre 20,000. Estendendosi magnificamente dal terreno circostante relativamente piatto, la torre era un sito di ricerca visiva molto onorato degli indiani. Il suo uso in questo senso è continuato fino ai giorni nostri, sia per gli indiani che per i non-indiani, e molti visitatori hanno riferito di aver visto strani fenomeni di luce e di volare sugli UFO attorno alla sommità della torre.


Devil's Tower, Wyoming, Stati Uniti d'America


devils-tower
Per gentile concessione Wally Pacholka
Martin Gray è un antropologo culturale, scrittore e fotografo specializzato nello studio e nella documentazione dei luoghi di pellegrinaggio di tutto il mondo. Durante un periodo di 38 ha visitato più di 1500 siti sacri nei paesi 165. Il Guida mondiale di pellegrinaggio il sito web è la fonte di informazioni più completa su questo argomento.

Devil's Tower