Otuzco, Motupe e la croce di Chalpon


Pellegrinaggio Chiesa di Otuzco

I principali luoghi di pellegrinaggio cristiano del Perù settentrionale si trovano nelle città di Ayabaca, Otuzco e Motupe. Ayabaca ha un'immagine molto venerata di Cristo; Otuzco è il sito di un'apparizione mariana; e Motupe ha la miracolosa croce di Chalpon in una piccola grotta in una remota valle. Ognuno di questi siti rivela importanti influenze pagane e pochi non peruviani si avventurano in queste remote regioni di montagna.

Otuzco, una piccola città situata a 8600 piedi sul livello del mare, ha uno dei festival di pellegrinaggio più famosi del paese. Il festival, la Festa della Virgen de la Puerta, si svolge ogni anno a dicembre 15. A quel tempo la città normalmente tranquilla ospita molte migliaia di pellegrini che vi si recano da tutto il Perù e l'Ecuador. Quando ho visitato Otuzco, mesi prima della sua fiera di pellegrinaggio, c'erano solo gente del posto. I bambini chiassosi giocavano di calcio improvvisato davanti alla chiesa, giovani amanti baciati nei giardini e vecchi che si addormentavano mentre pregavano nel santuario. C'è un tipo strano di museo accanto alla chiesa. Alcune dozzine di grandi vetrine mostrano centinaia di abiti sapientemente lavorati, che fanno parte del grande guardaroba usato per vestire la statua alta cinque piedi di Maria. Gli abiti sono stati donati dai pellegrini come espressioni visibili di preghiere o ringraziamenti per le preghiere a cui è stata data una risposta. In altre teche di vetro che circondavano gli abiti decorati c'erano migliaia di pezzi di gioielleria donati dai pellegrini per l'ulteriore decorazione della statua che causava miracoli. Il santuario di Otuzco è noto per essere un luogo di cura, il suo potere considerato particolarmente vantaggioso per i bambini piccoli.

La piccola città di Motupe, situata a 49 miglia (79 chilometri) a nord di Chiclayo nella regione del Lambayeque in Perù, è famosa per il suo santuario delle caverne della Cruz de Chalpon (la Croce di Chalpon). Durante l'anno molte migliaia di pellegrini visitano il santuario, che si trova nelle montagne sopra la città. 

La tradizione della Croce di Chalpon iniziò in 1850 quando un sacerdote eremita di nome Padre Juan visse in una zona isolata delle montagne vicino a Motupe. Durante il suo tempo in montagna, Padre Juan visse in diverse grotte e scolpì grandi croci di legno, che usò nel suo culto. A volte arrivò alla città di Motupe, dove era molto rispettato dai contadini locali. Più tardi nella sua vita, Padre Juan si trasferì, si ammalò e alla fine morì a Lima. Il suo cadavere, che secondo la leggenda apparve in luoghi diversi, fu inviato a Roma e alla fine fu canonizzato.

Per alcuni anni la posizione della grotta dove Padre Juan aveva vissuto e adorato era andata perduta. In 1868 è stato previsto un cataclisma e gli abitanti del villaggio di Motupe hanno iniziato a cercarlo nella speranza di ottenere protezione. Il mese di agosto 15 Jose Mercedes Anteparra ha trovato la grotta e la croce sul monte. Chalpon. La croce fu portata al villaggio dove i contadini locali lo accolsero con grande gioia. Dopo un po 'di tempo la croce fu restituita alla grotta. I miracoli cominciarono a manifestarsi quando le persone osservarono la croce e nel tempo un numero sempre crescente di pellegrini venne a visitare la grotta.

Ogni anno ad agosto 5 c'è una festa di pellegrinaggio in cui i devoti portano la croce di Chalpon dalla grotta al villaggio di Motupe. Una grande percentuale dei pellegrini presenti al festival cammina a piedi nudi da tutto il Perù. Durante il festival ci sono spettacoli pirotecnici e mostre di icone sacre. Bancarelle di cibo sono disposte intorno alla piazza principale e lungo il sentiero che conduce al santuario della grotta. Aperto tutto il giorno, queste bancarelle offrono una selezione di piatti regionali, acqua e birra, oltre a molti oggetti di natura religiosa come figurine, candele e altri ricordi. Il festival di pellegrinaggio è una meravigliosa opportunità per vedere il mix di costumi indiani e cristiani incorporati in una cerimonia religiosa locale.


Pellegrini a Cross of Chalpon, Motupe
Martin Gray è un antropologo culturale, scrittore e fotografo specializzato nello studio e nella documentazione dei luoghi di pellegrinaggio di tutto il mondo. Durante un periodo di 38 ha visitato più di 1500 siti sacri nei paesi 165. Il Guida mondiale di pellegrinaggio il sito web è la fonte di informazioni più completa su questo argomento.

Guide turistiche del Perù

Martin raccomanda queste guide di viaggio 

Per ulteriori informazioni:

 

Otuzco, Motupe e Chalpon