Tempio di Era, Paestum


Tempio di Era, Paestum, Italia

A circa cinquantacinque miglia (novanta chilometri) a sud di Napoli, in Italia, sorge l'antica città di Paestum. Le leggende raccontano della fondazione della città da parte di Jason e degli Argonauti, ma gli archeologi, a disagio per le leggende, attribuiscono la nascita di Paestum a 7th coloni greci del secolo aC. Paestum era nota a lungo come Poseidonia, a indicare che il sito era un tempo un centro cerimoniale di Poseidone (il Nettuno romano), il dio del mare. I due templi primitivi, la 550 BC Basilica e il tempio 450 BC di Nettuno (mostrato nella foto), erano originariamente dedicati alla dea della fertilità Era. Un terzo tempio sul sito era dedicato ad Atena, la dea della saggezza, della coscienza spirituale e delle arti. Poseidonia fu conquistata e occupata in 400 aC dai Lucani, un popolo italiano che regnò fino al 273 aC quando la città divenne una colonia romana. Con la caduta dell'Impero Romano, la diffusione della malaria dalle paludi vicine e le incursioni dei musulmani nel IX secolo, Paestum cadde in declino e fu abbandonata per molti secoli. Riscoperto solo in 1752 da una squadra di costruttori di strade italiana che lavora nella zona, Paestum è il complesso di templi greci meglio conservato nel mondo mediterraneo.

Le dediche iniziali del tempio alle divinità femminili indicano che il sito era originariamente sacro ai culti preistorici della dea terrestre prima della sua usurpazione da parte del sacerdozio patriarcale Poseidon. Era era una dea della fertilità e della creatività, e Atena una dea dell'arte e della saggezza spirituale. Hera e Athena esistevano effettivamente come entità fisiche discrete, o queste dee dovrebbero essere intese come codifiche mitologiche delle particolari qualità energetiche del sito? Secondo le mie teorie, il genere delle divinità primarie nel sito è un'indicazione del genere delle energie terrestri (che potrebbero anche essere chiamate le qualità yin e yang del sito), e le caratteristiche della personalità delle divinità sono metaforiche indicazione di come il sito influenzerà gli esseri umani. I sensitivi e i rabdomanti che visitano Paestum notano che l'area delle rovine favorisce il risveglio e l'amplificazione della capacità della creatività artistica. È affascinante notare che una leggenda popolare risuona con questa idea. Le coppie senza figli si affollano nel tempio di Hera per copulare sotto il cielo notturno, nella convinzione che fare l'amore nel santuario della dea invocherà la sua influenza fertilizzante e quindi assicurerà la gravidanza. A Paestum, Hera non è solo una dea della fertilità; è anche una dea della nascita. Alla fine questi miti ci parlano del potere di questo luogo per la nascita di novità nello spirito umano.


Tempio di Era, Paestum, Italia

Rovine di Paestum, Italia
Martin Gray è un antropologo culturale, scrittore e fotografo specializzato nello studio e nella documentazione dei luoghi di pellegrinaggio di tutto il mondo. Durante un periodo di 38 ha visitato più di 1500 siti sacri nei paesi 165. Il Guida mondiale di pellegrinaggio il sito web è la fonte di informazioni più completa su questo argomento.

Guide di viaggio in Italia

Martin raccomanda queste guide di viaggio

Tempio di Era, Paestum