Blarney Stone, Cork, Irlanda

Bacia la pietra di Blarney
Kissing the Blarney Stone, Cork, Irlanda

Cinque miglia a nord ovest della piccola città di Cork è il villaggio di Blarney. Vicino al villaggio, in piedi quasi 90 piedi di altezza è il castello di Blarney con la sua famosa pietra di Blarney. Più di 300,000 persone vengono a baciare la Pietra di Blarney ogni anno, nella speranza di ottenere un discorso più eloquente.

Mentre il castello di Blarney che i visitatori vedono oggi è stato costruito in 1446, la storia del posto risale a due secoli prima di quel tempo. La storia inizia con una pietra magica, le sue origini avvolte nel mistero. Una leggenda dice che fu la pietra che Mosè colpì con il suo bastone per produrre acqua per gli israeliti durante il loro esodo dall'Egitto. Un'altra leggenda racconta che un tempo era stato il cuscino di Giacobbe e che il profeta Geremia l'aveva portato in Irlanda. Secondo questo racconto divenne il Lia Fail, o "Fatal Stone" e fu usato come trono oracolare dei re irlandesi.

Alcuni, tuttavia, credono che fosse la Pietra di Ezel, che David si nascose dietro il consiglio di Jonathan, mentre fuggiva dal Re Saul, e che fu portato in Irlanda durante le Crociate. Eppure potrebbe essere stata una volta la Pietra dell'incoronazione dei monarchi scozzesi e in seguito usata da San Columba come altare itinerante durante le sue attività missionarie in tutta la Scozia. Dopo la morte di Columba fu portata in Irlanda dove servì come Pietra del Destino, il potere profetico della successione reale.

Mosè, Giacobbe, i re scozzesi o San Columba usarono per primo la pietra? Probabilmente questo non sarà mai conosciuto. La storia più comunemente accettata della pietra è che, in segno di gratitudine per il sostegno irlandese nella battaglia di Bannockburn in 1314 (una sconfitta scozzese degli inglesi), Robert the Bruce ha dato una parte della pietra a Cormac McCarthy, re di Munster. Installato nella roccaforte di Cormac McCarthy, il castello di Blarney, divenne noto come la pietra di Blarney. Un secolo dopo, in 1446, il re Dermot McCarthy installò la pietra in un castello allargato da lui costruito.

La costruzione del castello di Blarney fu una cosa prodigiosa, che richiedeva molte mani e molti anni. Il castello sarebbe stato utilizzato non solo dal clan McCarthy ma anche dal loro seguito di cavalieri e guardiani. Una potente roccaforte, è stata progettata per fornire sicurezza in tempi di attacco, uno dei quali è accaduto in 1646 quando Oliver Cromwell ha attaccato l'Irlanda e ha avuto un effetto devastante sul castello.

Eppure i McCarthy non erano solo potenti leader e guerrieri, ma erano anche mecenati della cultura, della musica e dell'arte irlandese. Fondarono una scuola bardica a Blarney, che attirò studiosi da tutta l'Irlanda. Con il Blarney di 1600 era diventato famoso come Court of Poetry dove i poeti si riunivano per leggere le loro composizioni, molte delle quali sono sopravvissute nella forma originale irlandese.

Kissing the Blarney Stone è per alcune persone un'impresa fisica difficile. Nei tempi passati, per baciare la Pietra, le persone venivano appese ai loro piedi oltre il bordo del parapetto. Un giorno un pellegrino si staccò dalla stretta dei suoi amici e precipitò verso il basso a morte certa. Da quel momento la pietra è stata baciata da un altro metodo. Per prima cosa, ti siedi con le spalle verso la pietra e poi qualcuno si siede sulle tue gambe o ti tiene saldamente i piedi. Poi, inclinandoti molto indietro e verso il basso nell'abisso mentre ti afferri le rotaie di ferro, ti abbassi fino a che la tua testa non sarà nemmeno con la pietra da baciare.

Per quanto tempo è stata praticata questa usanza o come è nata non è conosciuta. Una leggenda locale sostiene che una donna anziana, salvata dall'annegamento di un re di Munster, lo ricompensò con un incantesimo, che se avesse baciato una pietra sulla sommità del castello, avrebbe ottenuto un discorso che gli avrebbe fatto vincere tutto.

È noto, tuttavia, quando e come la parola Blarney è entrata nella lingua inglese e nel dizionario. Durante il periodo della regina Elisabetta I, Dermot McCarthy, il sovrano del castello, doveva consegnare la sua fortezza alla regina come prova della sua lealtà. Ha detto che sarebbe stato felice di farlo, ma all'ultimo momento è sempre successo qualcosa per impedire la sua resa. Le sue scuse divennero così frequenti e davvero così plausibili che il funzionario che aveva richiesto il castello in nome della regina divenne uno scherzo alla corte. Una volta, quando le eloquenti scuse di McCarthy furono ripetute alla regina, disse "Probabilità bodikin, più Blarney parla!" Il termine Blarney è quindi giunto a significare "la capacità di influenzare e persuadere con parole giuste e parole dolci senza offendere".

Facendo eco al potere della pietra, Francis Sylvester Mahony, un bardo irlandese dei primi anni del diciannovesimo secolo, scrisse:

C'è una pietra lì, che chiunque bacia,

Oh! Non manca mai di crescere eloquente:

È lui che può arrampicarsi nella camera di una signora,

O diventare un membro del Parlamento.

Martin Gray è un antropologo culturale, scrittore e fotografo specializzato nello studio e nella documentazione dei luoghi di pellegrinaggio di tutto il mondo. Durante un periodo di 38 ha visitato più di 1500 siti sacri nei paesi 165. Il Guida mondiale di pellegrinaggio il sito web è la fonte di informazioni più completa su questo argomento.

Blarney Stone