Le Puy

Cattedrale di Notre Dame, Le Puy, Francia
Cattedrale di Notre Dame Le Puy, Francia

La cattedrale di Notre Dame a Le Puy, che incorona la vetta del monte Corneille nella regione francese dell'Alvernia, è uno dei santuari di pellegrinaggio più antichi, famosi e più belli d'Europa. Molto visitata durante il medioevo dai pellegrini diretti a Santiago de Compostela e molto venerata per la statua della Madonna Nera, l'uso del Monte Corneille come luogo sacro affonda le sue radici nella preistoria. Prima dell'arrivo del cristianesimo un enorme dolmen, o singola pietra, stava in cima alla collina sacra. Non si sa nulla delle persone che hanno eretto questa pietra né del modo in cui è stata usata, eppure la pietra misteriosa avrebbe avuto un ruolo decisivo nello sviluppo di Le Puy come luogo di pellegrinaggio cristiano.

A un certo punto tra 3rd e 4th century AD, una donna del posto che soffriva di una malattia incurabile aveva visioni di Mary. Nelle sue visioni ha ricevuto istruzioni per salire sul Monte. Corneille, dove sarebbe stata guarita dal semplice atto di sedersi sulla grande pietra. Seguendo questo consiglio, la donna fu miracolosamente guarita dal suo disturbo. Apparendo alla donna una seconda volta, Maria diede istruzioni affinché il vescovo locale venisse contattato e gli fosse detto di costruire una chiesa sulla collina. Secondo la leggenda, quando il vescovo ha scalato la collina, ha trovato il terreno coperto di neve alta anche se era la metà di luglio. Un cervo solitario camminava attraverso la neve, tracciando il piano terra della cattedrale che doveva essere costruita. Convinto da questi miracoli dell'autenticità dei desideri di Maria, il vescovo completò la costruzione della chiesa tramite AD 430. Nonostante le pressioni ecclesiastiche, che cercavano di combattere la sopravvivenza delle pratiche religiose pagane, il grande dolmen fu lasciato in piedi nel centro del santuario cristiano e fu consacrato come il trono di Maria. Nell'ottavo secolo, tuttavia, la pietra pagana, conosciuta popolarmente come "pietra delle visioni", fu demolita e demolita. I suoi pezzi furono incorporati nel pavimento di una particolare sezione della chiesa che venne chiamata Chambre Angelique, o "camera degli angeli". La maggior parte di queste strutture primitive scomparve e fu sostituita dall'attuale basilica, una costruzione composita risalente al 5th al 12esimo secolo d.C. Sebbene sia principalmente un esempio di architettura romanica, la massiccia cattedrale di Notre Dame mostra forti influenze bizantine e arabe sia nella sua costruzione che nella decorazione.

La città di Le Puy ha un santuario di pellegrinaggio aggiuntivo che è stato molto visitato durante il medioevo. Arroccata in cima a un ago di ottanta metri di ripida roccia vulcanica, la Cappella di San Michele segna un altro sito noto per avere una santità pre-cristiana.

I lettori interessati a studiare l'argomento di Black Virgins, Dark Goddesses e Mary Magdalene in modo più dettagliato apprezzeranno i libri, Il culto della vergine neradi Ean Begg; Santuari della Madonnadi Peter Mullen; e Maria Maddalena: la dea nascosta del cristianesimodi Lynn Picknett.

Martin Gray è un antropologo culturale, scrittore e fotografo specializzato nello studio e nella documentazione dei luoghi di pellegrinaggio di tutto il mondo. Durante un periodo di 38 ha visitato più di 1500 siti sacri nei paesi 165. Il Guida mondiale di pellegrinaggio il sito web è la fonte di informazioni più completa su questo argomento.

Le Puy