Uxmal, Yucatan

La piramide del mago, Uxmal, Yucatan, Messico
La piramide del mago, Uxmal, Yucatan, Messico (Ingrandire)

Uxmal era il più grande centro metropolitano e religioso delle colline Puuc dello Yucatan durante il tardo periodo classico, fiorente tra 7th e 10th century AD. Uxmal si traduce come "tre volte costruito" e, indipendentemente dal numero effettivo, le numerose fasi di costruzione si riflettono in una varietà di stili architettonici. La città fu abbandonata nel 10esimo secolo dopo essere apparentemente sotto l'influenza dei Toltechi. I nomi attualmente utilizzati per molte delle strutture sono stati coniati dagli spagnoli conquistatori e non sono né indigeni né indicano le effettive funzioni degli edifici. Un esempio è il convento così chiamato per la sua somiglianza con i conventi degli spagnoli. Questa struttura è stata effettivamente utilizzata come scuola per l'addestramento di guaritori, astronomi, matematici, sciamani e sacerdoti.

La Piramide del Mago, ai piedi di 100, la struttura più alta di Uxmal, è più precisamente nominata. Secondo antiche leggende, un dio mago di nome Itzamna costruì da solo la piramide in una notte. Dagli scavi archeologici, tuttavia, sappiamo che la piramide è stata costruita in cinque fasi sovrapposte. L'associazione leggendaria della piramide con un mago può essere intesa come un'indicazione che la struttura, e in effetti l'intera parte sacra del complesso di Uxmal, aveva un uso antico e continuo come una scuola di mistero e un centro cerimoniale. È anche interessante notare che l'intera città è allineata con riferimento alla posizione dei pianeti allora conosciuti, con Venere predominante, e che la piramide del mago è orientata in modo che la sua scala a ovest sia rivolta verso il sole al tramonto del solstizio d'estate.


Sito Maya di Uxmal, Messico (Ingrandire)

Guide di viaggio Messico

Martin raccomanda queste guide di viaggio

Uxmal